0% of page loaded...

Piero Tosi

Costumista

 

Medea

Abito in due pezzi composto da tunica e sottotunica in garza di cotone avorio con striature arancio e inserti trasversali di tessuto laminato argento. Tutta la stoffa dell'abito è stata plissettata a mano seguendo una delle più antiche tecniche di plissettatura del tessuto. Il grande velo, che poggia su un'acconciatura di crine guarnito da madreperle, è di tarlatana avorio rifinita da un bordo giallo dello stesso tessuto, guarnito tutto intorno da foglioline intagliate a mano e ricavate da una[...]

SCHEDA DEL COSTUME

L'innocente

Abito da sera in damasco di seta rosa operato con motivi floreali in filo laminato argento. La pettina, le manichette e il fiocco che trattiene, sul davanti, il drappeggio della gonna sono in raso di seta lucido e fucsia. Traine. Epoca di ambientazione: 1890. Costume indossato da Jennifer O'Neill. [...]

SCHEDA DEL COSTUME

L'innocente

Abito da sera rosso scuro in raso operato con fiori in rilievo di velluto in tinta. Pettina e maniche ricamate con canutiglia in tinta. Traine. Epoca di ambientazione: 1890. Costume indosssato da Marie Dubois. [...]

SCHEDA DEL COSTUME

L'innocente

Abito da sera in raso nero con fiori di velluto nero in rilievo. Intorno alla scollatura guarnita di tulle e al punto vita ricami in getto nero. Frangia di getto nero in fondo alle manichette di tulle drappeggiato e in fondo alle punte del corpino. Traine. Epoca di ambientezione: 1890. Costume indossato da Laura Antonelli. [...]

SCHEDA DEL COSTUME

Morte a Venezia

Abito da giorno estivo in lino bianco composto da abito e giacca interamente guarniti da pizzo di cotone entre-deux e da ricami in soutache bianco. Pettina con guimpe in pizzo macramè bianco. Cappello in paglia avorio guarnito da nastri in taffetas avorio e beige, fiori in vari toni di avorio e veletta di tulle-maline. Capo originale, 1910. Abito indossato da Silvana Mangano. [...]

SCHEDA DEL COSTUME

Morte a Venezia

Abito da pomeriggio in satin lucido rosa. Pettorina in tulle ricamata a disegno macramè con piccoli strass. Maniche in chiffon lavorate a pieghine. I drappeggi dello scollo e delle manichette sono guarniti nel fondo da nottole di filo laminato oro brunito. Capo originale, 1908. Abito indossato da Silvana Mangano. [...]

SCHEDA DEL COSTUME

Morte a Venezia

Tailleur in lanetta avorio con applicazioni di soutache avorio sul davanti della giacca, della gonna e ai polsi. Piccola profilatura rigata avorio e blu al bordo superiore della giacca e al bordo del colletto. Cappello di paglia avorio con bordo nero guarnito da nastri in taffetas avorio a quadri e da grandi fiori di organza. Veletta di tulle-maline avorio. Capo originale, 1910. Abito indossato da Silvana Mangano. [...]

SCHEDA DEL COSTUME

Morte a Venezia

Abito da sera in chiffon grigio polvere, montato su base di crepe satin rosa, con frangia di perline argento che disegna il fondo della gonna. Il bustino e le maniche sono ricamati su tulle, con canutiglia argento e perline color acciaio. Allo scollo, ricami con motivi floreali a rilievo realizzati con filo di seta color tortora. La cinta drappeggiata di satin rosa esalta la sottigliezza della vita e crea sul seno un elegante fiore con petali di satin e chiffon. Capo originale, 1910. Abito[...]

SCHEDA DEL COSTUME

Il Gattopardo (replica dell'originale)

Replica dell'abito indossato da Claudia Cardinale nel ruolo di Angelica Sedara. Abito da ballo in organza avorio a righini lucidi e opachi, montato su base di seta verde chiarissimo. Scollo con berta e fiocco in faille di seta verde acqua. Le ruches, che guarniscono l'intero abito, sono anch'esse di organza avorio a righe. La grande traine conferisce all'abito una maestosità che sicuramente ha reso nota in tutto il mondo la scena del ballo di Angelica Sedara. Epoca: 1865 La[...]

SCHEDA DEL COSTUME

Ludwig

Costume in seta viola disegnato da Piero Tosi, realizzato dalla Sartoria Tirelli nel 1972 e indossato da Romy Schneider nel ruolo dell’Imperatrice Elisabetta d’Austria nel film Ludwig di Luchino Visconti. Spilla cammeo antracite con cornice argento [...]

SCHEDA DEL COSTUME

 

L'innocente

Anno: 1976

Nella Roma umbertina del 1891, l'aristocratico Tullio Hermil non ha remore nell'esibire pubblicamente la relazione extra-coniugale con la contessa Teresa Raffo. La docile moglie Giuliana appare rassegnata ad una convivenza limitata a "stima e rispetto" reciproci. Ma allorché, al ritorno da un viaggio di natura sentimentale, a Firenze, apprende di un'amicizia sorta tra la moglie ed il letterato di origini popolari Filippo D'Arborio, Tullio manifesta[...]

VAI ALLA SCHEDA

Manon Lescaut - Festival dei Due Mondi, Spoleto

Anno: 1973

[...]

VAI ALLA SCHEDA

La Traviata

Anno: 1983

Inizia a casa di una Violetta giunta ormai alla fine dei suoi giorni, dove arriva un giovane ragazzo incaricato di portar via gli oggetti della donna. La vede ritratta in un quadro, e subito dopo morente. Il giovane rappresenta la curiosità dello spettatore, a vedere prima la grandezza e la bellezza di questa donna, e poi il suo declino, la sua rovina. Non possiamo ignorare la sua storia... il giovane abbandona gli oggetti da requisire e lascia la casa. Subito dopo Violetta si rialza, e girando[...]

VAI ALLA SCHEDA

Morte a Venezia

Anno: 1971

Il film è tratto dal romanzo La morte a Venezia di Thomas Mann. Venezia, 1911, il compositore Gustav von Aschenbach si reca al Lido, all'Hotel des Bains, per un periodo di riposo al fine di riprendersi da una crisi cardiaca di cui aveva sofferto qualche tempo prima. Qui, il maturo protagonista resta colpito dalla bellezza efebica di un giovanissimo polacco, Tadzio, che frequenta la spiaggia dell'hotel. Se ne infatua, e l'innamoramento provoca nel suo animo una crisi[...]

VAI ALLA SCHEDA

Storia di una capinera

Anno: 1993

Maria (Angela Bettis) è una giovane educanda di un convento, in attesa di diventare suora. In estate però viene rimandata a casa dai suoi familiari perché è scoppiata un'epidemia di colera. Durante questo periodo, incontra un giovane studente di nome Nino (Johnathon Schaech) che vive nella stessa zona e dal quale si innamora a prima vista. Anche il giovane sembra interessarsi a lei: la invita a ballare durante una festa e la corteggia in altre occasioni. Maria è[...]

VAI ALLA SCHEDA

La Boheme - Teatro alla Scala, Milano

Anno: 2012

[...]

VAI ALLA SCHEDA

La Boheme - Teatro alla Scala, Milano

Anno: 2008

[...]

VAI ALLA SCHEDA

Ludwig

Anno: 1972

Nel 1864, il diciannovenne Ludwig Wittelsbach sale al trono di Baviera col nome di Ludwig II. Deciso a regnare seguendo il modello dei regnanti rinascimentali, vorrebbe diffondere tra i suoi sudditi l'amore per l'arte: perciò fa chiamare Richard Wagner alla sua corte, scontrandosi con i suoi ministri che non gradiscono il compositore. Quando la Baviera entra nella guerra franco-prussiana, i rapporti tra il sovrano e i suoi consiglieri si inaspriscono; tanto[...]

VAI ALLA SCHEDA

Al di là del bene e del male

Anno: 1977

[...]

VAI ALLA SCHEDA

Medea

Anno: 1969

Il film è basato sull'omonima tragedia di Euripide. In Grecia a Corinto il re Esone è stato spodestato dal fratellastro Pelia, il quale governa con crudeltà e spietatezza, cercando in tutti i modi di uccidere l'erede al trono Giasone, ora mandato dal suo protettore Chirone. In Scizia è stata raccolta una potente reliquia chiamata Vello d'oro, tempo prima merce di Frisso. La pelle d'oro apparteneva[...]

VAI ALLA SCHEDA

Il Gattopardo (sartoria Safas)

Anno: 1963

Nel maggio 1860, dopo lo sbarco a Marsala di Garibaldi in Sicilia, Don Fabrizio assiste con distacco e con malinconia alla fine dell'aristocrazia. La classe dei nobili capisce che ormai è prossima la fine della loro superiorità: infatti approfittano della nuova situazione politica gli amministratori e i latifondisti della nuova classe sociale in ascesa. Don Fabrizio, appartenente a una famiglia di antica nobiltà, viene rassicurato dal nipote predilettoTancredi che, pur combattendo[...]

VAI ALLA SCHEDA

La Boheme - Opera House, Tel Aviv

Anno: 2008

[...]

VAI ALLA SCHEDA

 

L'atelier degli Oscar

I costumi della sartoria Tirelli per il grande cinema
Data: 2009-04-29

Chiudete gli occhi e cercate di rivivere la scena di un grande film in costume. C’è da scommettere che almeno uno dei personaggi che vi verrà in mente veste Tirelli. L’esercizio è del resto facile visto che il grande atelier romano fondato negli anni Sessanta da Umberto Tirelli, geniale “realizzatore di costumi e archeologo della moda” secondo la definizione di Guido Vergani, ha “vestito” i protagonisti di almeno una trentina di film che, non[...]

VAI ALL'EVENTO

I costumi della Sartoria Tirelli

Una mostra che celebra i fasti della Sartoria Tirelli e i suoi primi 50 anni di storia
Data: 2014-06-16

“I costumi della Sartoria Tirelli” è una mostra dedicata al celebre atelier romano e un tributo del mondo della moda ai suoi primi 50 anni di attività (1964-2014). Inaugurata lunedì 16 giugno 2014, dalle ore 18 nel Foyer dell’Opera di Firenze, la mostra sarà dedicata a otto capi iconici, emblema della grande tradizione manifatturiera della sartoria: una storia che ha accompagnato i più importanti successi dell’opera lirica e del cinema,[...]

VAI ALL'EVENTO

I vestiti dei sogni

La scuola italiana dei costumisti per il cinema
Data: 2015-01-17

A Palazzo Braschi una mostra dedicata all’eccellenza italiana dei costumi per il cinema. Protagonisti i Premi Oscar Piero Tosi, Danilo Donati, Milena Canonero e Gabriella Pescucci. Un percorso dalle origini ai giorni nostri, dalle dive del muto a "La grande bellezza". Su Twitter     #VestitiDeiSogni Un’eccellenza italiana. Un’arte nell’arte. Quella dei costumi, quella degli artisti e degli artigiani che hanno fatto grande il cinema, italiano e internazionale. Dalle[...]

VAI ALL'EVENTO

Donazione Tirelli

La vita nel costume, il costume nella vita (Firenze, Palazzo Pitti 18 dicembre 1986 - 8 marzo 1987)
Data: 1986-12-18

1986, a tre anni dalla nascita della Galleria del Costume di Palazzo Pitti, Firenze viene designata capitale europea della cultura. In questa occasione viene inaugurata la mostra dedicata ai costumi della Donazione Tirelli, patrimonio ricco e prezioso che trova nelle sale del museo uno spazio espositivo adeguato ad esprimere una rinnovata attenzione per la moda, con l’invito a guardarla con occhi diversi. Contemporaneamente infatti, si apre presso il Pavillon Marsan del Louvre  il Museo[...]

VAI ALL'EVENTO

A TALE OF COSTUMES

Maison Louis Vuitton Roma Etoile Piazza San Lorenzo in Lucina, 41 Dal 10 Novembre 2015 al 31 Marzo 2016
Data: 2015-11-10

E’ un omaggio alla storia del costume sartoriale nel cinema, un racconto appassionato del passato, presente e futuro della grande scuola dei costumisti italiani il nuovo programma dello Spazio Etoile Louis Vuitton, questa volta curato da Laura Delli Colli con il contributo della Sartoria Tirelli. Protagonisti indiscussi di questa rassegna, gli abiti sartoriali creati per il grande cinema, costumi che non solo appartengono al sogno e alla memoria collettiva ma sono anche parte[...]

VAI ALL'EVENTO

COSTUMI DA STAR

I GRANDI COSTUMISTI TRA CINEMA E TEATRO - SARTORIA TIRELLI
Data: 2017-06-06

Il costume è un elemento fortemente indicativo nello spettacolo: aiuta a caratterizzare i personaggi, a creare ambienti e a visualizzare atmosfere. Per quanti si rifanno al metodo Stanislavskij, è addirittura fondamentale. Il Napoli Teatro Festival Italia accende i riflettori sugli abiti ideati appositamente per le star della scena teatrale e cinematografica. Villa Pignatelli sarà il palcoscenico d’eccezione di una mostra dedicata ai grandi costumi di cinema e teatro[...]

VAI ALL'EVENTO

Sovrane Eleganze al Castello di Racconigi

Una mostra dedicata alle donne di casa savoia
Data: 2018-03-17

Le figure femminili di Casa Savoia, icone di stile e di eleganza, sono le protagoniste della mostra “Sovrane Eleganze. Le Residenze Sabaude tra arte e moda”, che si terrà dal 17 marzo al 10 giugno 2018 al Castello di Racconigi (Cuneo). Un’esposizione che da un lato consente una rilettura attenta di alcune personalità chiave della dinastia sabauda in un arco temporale di mille anni, dal Medioevo al XX Secolo, e dall’altro propone un percorso fra le assonanze delle[...]

VAI ALL'EVENTO

"UMBERTO TIRELLI, RITORNO A GUALTIERI"

Data: 2018-09-15

In mostra nel Salone dei Giganti di Palazzo Bentivoglio i Costumi che hanno vestito i protagonisti del miglior Cinema e Teatro nazionale ed internazionale e che continuano a collezionare Oscar su Oscar; costumi che continuano a "vestire i sogni" degli appassionati di Cinema e di Teatro...[...]

VAI ALL'EVENTO